Parte la terza edizione del Festival Francesco Durante


Si apre stasera (sabato 19 novembre) la terza edizione del Festival Francesco Durante, uno dei più importanti compositori della Scuola Musicale Napoletana del ‘700.
Il Festival, con la direzione artistica di Lorenzo Fiorito, è organizzato dall’Istituto di Studi Atellani di Frattamaggiore (città natale di Durante) di cui è presidente Francesco Montanaro. Francesco Durante è tra i massimi esponenti della scena musicale europea del Settecento. Jean Jacques Rousseau lo definì “il più grande armonista d’Italia, vale a dire del mondo”. È stato tra i protagonisti di una generazione di grandi maestri napoletani che comprendeva Leonardo Leo, Nicola Porpora, Francesco Feo e Leonardo Vinci.
Insegnò in tre dei quattro conservatori di Napoli, e sotto di lui si formarono musicisti che poi ebbero fama europea come Pergolesi, Traetta, Jommelli, Piccinni, Fenaroli, Paisiello.

È il primo di sei concerti in onore di Francesco Durante e della Scuola Musicale Napoletana del ‘700 . Essi si terranno in sei parrocchue frattesi diverse e vedranno artisti di livello nazionale. Inoltre visto che il Festival Durante fa parte del Forum della Scuola Musicale Napoletana vi saranno anche convegni sulla musica e personalità di Francesco Durante. Vi sarà da parte DELL’ISTITUTO la richiesta all’amministrazione di Frattamaggiore di istituzionalizzare il Festival Durante e di scegliere finalmente una sede ( Museo digitale) in Frattamaggiore da dedicare al Genio Musicale frattese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *