Frattamaggiore, colpi d’arma da fuoco in piazza: arrestati due uomini

Frattamaggiore, colpi d’arma da fuoco in piazza: arrestati due uomini

Spari a Frattamaggiore in piazza Risorgimento, nella tarda serata di ieri: la Polizia ha fermato ed arrestato due uomini.

Spari a Frattamaggiore in piazza Risorgimento: arrestati due uomini

Paura ieri sera a Frattamaggiore, quando in piazza Risorgimento sono stati esplosi alcuni colpi d’arma da fuoco. A seguito delle tante segnalazioni dei cittadini, gli agenti del Commissariato di Frattamaggiore, subito accorsi sul posto hanno rinvenuto e sequestrato 3 bossoli calibro 12.

Subito sono partite le indagini, grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza di un esercizio commerciale del posto. Gli agenti della PS di Frattamaggiore, hanno identificato due uomini che hanno esploso i colpi d’arma da fuoco da un auto in corsa.

LEGGI ANCHE: INCIDENTE IN CITTA’ COINVOLTI DUE VEICOLI

Sono stati arrestati Pasquale Di Bello, 29enne di Mugnano di Napoli, e Antimo Luigi Bencivenga, 35enne napoletano, entrambi con diversi precedenti. I due uomini sono stati arrestati per porto abusivo di arma comune da sparo con relativo munizionamento e spari in luogo pubblico.

All’interno di un appartamento di uno dei due uomini, le forze dell’ordine hanno trovato due fucili a canne mozze – Breda SKB e Faverzani – calibro 12, e ben 8 cartucce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *