Acerra, Piatto all’attacco della maggioranza

Maggioranza in preda all’isteria, Piatto preoccupato: “Sceneggiate per nascondere problemi: la città è ancora senza governo”

Acerra. “Sono passati pochi mesi dalle elezioni e già sembrano in preda all’isteria collettiva. Basta una parola per scatenare polemiche senza alcun senso che sicuramente mirano a nascondere altro. A partire dai problemi della nostra città”.

Così Andrea Piatto, consigliere comunale di opposizione e già candidato sindaco, risponde alla polemica innescata dopo il consiglio comunale dal gruppo Acerra Libera: “Figuriamoci se proprio io che conoscono in prima persona cosa significa fare l’agricoltore possa aver usato l’argomento per dileggio. Trovo molto più offensivo presentarsi in consiglio comunale senza conoscere i fatti, facendo gaffe su gaffe, ultima quella sulla fascia pagata da me o parlando della consigliera regionale Lettieri. La città ha bisogno che si discuta dei suoi problemi e che la si governi, non di scenette da commedia e gare di vittismo tra chi cerca una ribalta facile”.

“Trovo grave strumentalizzare l’agricoltura, la spina dorsale della nostra comunità, come pretesto per creare polemiche vuote: la si difenda sul serio coi fatti. Se avete problemi interni risolveteli e pensate a governare. Se non riuscite a farlo, allora lasciate prima di fare disastri. Alla città serve un governo e il nervosismo della maggioranza sta avendo conseguenze nefaste su Acerra dopo appena 3 mesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *