Frattamaggiore, Teatro De Rosa,tutto pronto per la nuova stagione teatrale2022/23

Frattamaggiore, Teatro De Rosa,tutto pronto per la nuova stagione teatrale2022/23

Frattamaggiore,il Teatro De Rosa presenta il cartellone teatrale della stagione 2022/23.La nuova stagione teatrale dell’unico teatro presente sul territorio frattese,sarà all’insegna di spettacoli definiti dalla direzione artistica del teatro, DOP,ovvero spettacoli di origini partenopea. Gli spettacoli vedrà come protagonisti esclusivamente campani,e soprattutto dediti alla comicità. Si parte con Francesco Cicchella il 4 novembre con il suo spettacolo Ancora bis,per poi proseguire con il trio di successo ,noto al pubblico frattese per numerosi sold out nelle loro apparizioni al Teatro De Rosa,ovvero I DITELO VOI,con una serata nel pieno delle festività natalizie ,il 26 dicembre. Si prosegue con il simpaticissimo PAOLO CAIAZZO, noto al pubblico con i suoi spettacoli comici ma ricchi di significato che porterà in scena ,”Esagerati ma non troppo”. Non poteva mancare uno spazio anche per gli ARTETECA,la coppia comica reduce da un gran successo nelle scorse stagioni ,tanto da essere richiesta una loro presenza in cartellone. La direzione artistica del teatro ha previsto una presenza in cartellone della propria compagnia stabile diretta dall’esperto regista-attore,Rosario SANNINO,per poi proseguire con la seguitissima compagnia amatoriale,diretta da Gennaro MICILLO,ma professionisti di fatto ,visto il gran successo di pubblico nello scorso anno ,oltre 1000 presenze. Una vera garanzia,un must ,che non può mancare è rappresentato dal nuovo spettacolo,vero beniamino del pubblico ,Biagio IZZO.Si conclude con lo spettacolo esclusiva in zona ,di un ritorno sul palco del Teatro De Rosa di Francesco PAOLOANTONI . La stagione teatrale è stata realizzata con una collaborazione,tra il Teatro De Rosa,la SS eventi di Salvatore Sacco ed ErgoTv. Dai primi giorni di apertura del botteghino del teatro che è aperto tutti i giorni nel pomeriggio,la voglia di ritornare al teatro è tanta da parte pubblico frattese e non solo,ad invogliare anche i prezzi anti crisi adottati dall’organizzazione ,con ampie agevolazioni per gruppi e cral.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *