Pirateria Italia, siamo in prima posizione

Pirateria Italia, siamo in prima posizione

Pirateria Italia, siamo la prima nazione Europea per streaming illegale in un mercato che stimerebbe 1 Miliardo di introiti solo da Internet.

Pirateria in Italia, dati di cui non andare orgogliosi

Secondo uno studio di EUIPO, il fenomeno dello streaming illegale in Italia è particolarmente diffuso. Il nostro Paese si piazza al primo posto in Europa occupando da solo ben il 58% di un mercato che potrebbe creare soldi pari ad 1 miliardo di euro solo su Internet.

Pirateria Italia

La ricerca è stata effettuata facendo riferimento a diverse raccolte di dati tra cui quelle dell’OEA e di Eurostat. Per valutare le dimensioni della pirateria nel nostro Continente sono presi in considerazione tutti i contenuti protetti da proprietà intellettuale. Dai film alle serie TV, fino alla musica.

Nello stesso modo si è analizzato il fenomeno nel suo complesso, tenendo conto di siti Web di streaming illegale, copie con supporto fisico e download da siti pirata. Circa un decimo dei cittadini europei avrebbe ammesso l’acquisto di contenuti ricollegabili alla pirateria. Data però la delicatezza dell’argomento è ovvio pensare che il dato sia inferiore.

In molti caso non sarebbe semplice distinguere tra un prodotto legale e uno prodotto dalla contraffazione. Tanto che circa un terzo degli intervistati ammette di non percepire la differenza.

Il mercato della contraffazione conta in Europa oltre i 120 miliardi di euro, con l’Italia che concentra gran parte della statistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *