Truffa Whatsapp: attenzione anche ai messaggi ricevuti dai vostri amici

Truffa Whatsapp: attenzione anche ai messaggi ricevuti dai vostri amici

Truffa Whatsapp segnalata dalla Questura di Brescia: gli hacker rubano un account vero, per spedire un messaggio truffa a tutti i contatti in rubrica.

Truffa Whatsapp, occhio ai messaggi inviati dai vostri contatti

Sembra un normale messaggio Whatsapp di un reale contatto che avete in rubrica, ma invece potrebbe essere una truffa insidiosa. Si tratta dell’ultimo raggiro proveniente dal mondo dei social segnalato dalla Questura di Brescia che ha mostrato come avviene la nuova truffa social.

Un finto amico – gli hacker rubano un profilo reale – chiede con tono informale un ipotetico favore. “Ho comprato da internet ma la mia carta di credito è scaduta. Posso usare la tua e ti faccio un bonifico?“. Il primo segnale d’allarme è l’italiano non proprio corretto.

Dal profilo di un utente hackerato, i truffatori lasciano partire dei messaggi a tutti i suoi contatti. L’obiettivo è quello di ricevere dai destinatari i dati della propria carta di credito, con lo scopo di aiutare il mittente a completare un acquisto.

Un qualcosa che sembra “veritiero”, ma che ovviamente si tratta di una truffa. Grazie a questo sistema, i malviventi carpiscono i dati della carta di credito svuotandola grazie a degli acquisti online. Un gioco che dura, fino a che il malcapitato si accorge del raggiro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *