Movimenti nella maggioranza Di Bernardo

Movimenti nella maggioranza Di Bernardo

Consiglio comunale senza troppi sussulti tranne la novità del consigliere Pasquale Cammisa eletto nella lista “Con Di Bernardo Sindaco”. Quest’ultimo abbandona il gruppo consiliare in cui è stato eletto è si dichiara indipendente pur ritenendo di non far mai mancare il proprio sostegno alla maggioranza. Nella dichiarazione letta in Consiglio chiede al Sindaco di tirare le somme dei primi 6 mesi di amministrazione ritendo opportuno una verifica propedeutica al rilancio del programma elettorale. Nella sostanza chiede azzeramento della giunta e principalmente la privatizzazione dei tributi. Il Sindaco nel prendere atto della ambigua posizione ritiene la stessa pretestuosa ribadendo piena fiducia al suo esecutivo che sta dando risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Nessuna crisi politica quindi,anzi appare sempre più evidente un feeling con pere della minoranza. La restante parte tuttavia ha messo in evidenza un lievitare dei costi della Tari, cosa a cui ha risposto con delle motivazioni l’Assessore Arsenti. Rimangono tuttavia le tematiche urbanistiche che sicuramente avranno tempi e modi di discussione nei prossimi tavoli politici di maggioranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *