Napoli, Mario Rui verso la Turchia e difesa da rifondare

Napoli, Mario Rui verso la Turchia e difesa da rifondare

Napoli, Mario Rui verso la Turchia e difesa da rifondare.

Napoli, Mario Rui verso la Turchia e difesa da rifondare

Mario Rui, verso la Turchia
Ci siamo quasi per la presentazione del nuovo allenatore del Napoli versione 2021/22, Luciano Spalletti. L’ex allenatore Inter e Rima non ha perso tempo in queste settimane per verificare le sedi del ritiro del Napoli, Dimaro e Castel di Sangro, ma fitti i colloqui con De Laurentis e Giuntoli per ridisegnare la squadra azzurra dopo la disfatta di Napoli- Verona.
Il calciomercato stenta a decollare, perché tutto rinviato di fatto ai post Europei, in primis il rinnovo dello scugnizzo frattese, Lorenzo Insigne. Il settore difesa è quello che di fatto dovrebbe essere rifondato. Hysaj e Makisimovic fuori per mancato rinnovo del contratto, Manolas attende qualche offerta concreta dalla sua patria, ovvero la Grecia, Koulibaly messo in vetrina si attendono richieste faraoniche. Di Lorenzo, protagonista agli Europei è inamovibile, a differenza del portoghese Mario Rui, orientato ad accettare offerte turche, il Galatasaray disposto ad offrire fino a 6 milioni di euro per il piccolo e tenace difensore azzurro.
Sul fronte acquisti, permangono i soliti nomi dal croato Basic al centrocampista Thorsby della Sampdoria, e poi si inseguono vari terzini europei , non ultimo il portoghese Tuveres.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *