Cimitero Frattamaggiore, la posizione del presidente Perrino, sulla vicenda colonia felina avvelenata

Cimitero Frattamaggiore, la posizione del presidente Perrino, sulla vicenda colonia felina avvelenata

Alla luce dello spiacevole episodio verificatosi il giorno 11 marzo 2022, abbiamo raggiunto il Presidente del Consorzio Cimiteriale, Avvocato Angelo Perrino, il quale ci ha lasciato questa breve nota:
“Apprendo con grande sconforto quanto accaduto venerdì scorso, all’interno del Cimitero consortile. Si tratta di un atto davvero ignobile e, per questo, il Consiglio di Amministrazione in carica chiede alle Autorità coinvolte di agire con estrema severità. A tal fine, il C.d.A. nelle prossime ore porrà in essere tutte le azioni in suo potere, non solo per fare luce sulla vicenda, ma anche per consegnare alle Autorità Inquirenti l’autore di questo ignobile gesto.
Verrà chiesto alla società che gestisce le numerose telecamere, installate all’interno del Consorzio Cimiteriale, di verificare tutte le immagini in loro possesso, onde procedere all’eventuale identificazione dell’autore di questo ignobile reato.
A pensare che solo qualche settimana fa e, precisamente, il giorno 01.03.2022, questo Consiglio di Amministrazione, congiuntamente al Sindaco di Frattamaggiore, dott. Marco Antonio Del Prete, aveva inaugurato la colonia felina, al fine di meglio garantire i nostri amici felini.
Il C.d.A. prenderà contatti anche con la Dott.ssa D’Errico, che con grande amore, si prende cura – oramai da anni – dei numerosi gatti, che compongono la grande famiglia della colonia felina, al fine di condividere le possibili attività da porre in essere, a tutela dei nostri cari amici.
Inutile sottolineare che azioni criminali all’interno del consorzio non sono tollerabili da questo C.d.A. Infatti, già qualche giorno fa, per il tramite di una nota interna, il sottoscritto Presidente aveva chiesto ai funzionari di valutare l’ipotesi di affidare, anche ad un’associazione di volontariato, la vigilanza all’interno del Consorzio, onde garantire un effettivo controllo dell’area cimiteriale”.
Pasquale Del Prete, consigliere comunale di Frattamaggiore, a mezzo Pec stamani aveva sollecitato il presidente Perrino ad intervenire per fare chiarezza sulla vicenda, ma soprattutto di mettere in moto le procedure per individuare i responsabili del terribile gesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.