Frattamaggiore, non si è in pace nemmeno da morto

Frattamaggiore, non si è in pace nemmeno da morto

Frattamaggiore, la scorsa notte , il cimitero di Frattamaggiore, Frattaminore e Grumo Nevano è stato teatro di atti vandalici ad opera di balordi. Vittima di ignoti, che nonostante il buio , si sono avventati sulle lapidi di alcuni defunti e con martello hanno provocato la rottura delle stesse. Prontamente la direzione del Consorzio cimiteriale, si è adoperata per denunciare alle forze dell’ordine. Al momento si ignorano gli eventuali protagonisti dell’atto vandalico,così come le motivazioni che hanno indotto a questo gesto così balordo ed indegno . Il Cimitero di Via Lupoli, non è la prima volta che si rende terreno fertile per atti di vandalismo e di saccheggio, negli ultimi anni ,sono innumerevoli di furti di vasi e portavasi dalle lapidi e talvolta addirittura anche gli infissi in alluminio delle cappelle.Nemmeno da morti si è immuni dalla delinquenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *