Trentola Ducenta, rapina davanti alle poste: 80mila euro rubati ed un vigilante ferito

Trentola Ducenta, rapina davanti alle poste: 80mila euro rubati ed un vigilante ferito

Rapina ad un portavalori a Trentola Ducenta, dinanzi all’ufficio postale. I rapinatori hanno portato via 80mila euro: ferito un vigilante.

Rapina ad un portavalori a Trentola Ducenta, portati via 80mila euro

Paura questa mattina a Trentola Ducenta, dove una banda di rapinatori ha assaltato il portavalori dinanzi all’ufficio postale. Durante l’azione uno dei vigilanti che scortava il mezzo blindato è stato ferito col calcio di una pistola. Mentre nella fuga i rapinatori hanno esploso un colpo verso un’automobile.

LEGGI ANCHE: LOCKDOWN A PASQUA E COPRIFUOCO ANTICIPATO: L’ULTIMA IDEA DEL GOVERNO

La banda di malviventi ha colpito questa mattina, poco dopo le 9, dove dinanzi all’ufficio postale vi erano già diversi clienti in fila. Secondo le prime ricostruzioni, i rapinatori avrebbero accerchiato il mezzo blindato non appena i due vigilanti erano scesi per consegnare i plichi di denaro all’ufficio postale.

LEGGI ANCHE: AUTO IN FIAMME SULL’ASSE MEDIANO (VIDEO)

Qui i banditi hanno sottratto circa 80mila euro. Nella colluttazione una delle guardie giurate è rimasta ferita, perché colpita alla testa col calcio di una pistola. Di qui la fuga, con i rapinatori che hanno esploso anche un colpo di pistola verso un’automobile parcheggiata. Panico generale con i clienti sono fuggiti in preda al terrore; non risultano al momento altri feriti.

LEGGI ANCHE: RAPINA IN UN BAR: BANDITI AGISCONO DAVANTI AD UN BIMBO (VIDEO)

Colpo riuscito per la banda che già si trovava nei pressi dell’ufficio postale e che è riuscita a portare via l’intero bottino. Indagini in corso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Aversa. Le forze dell’ordine hanno acquisito e stanno visionando le registrazioni del sistema di videosorveglianza dell’ufficio postale e oltre alle immagini delle telecamere di sorveglianza poste nelle vicinanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *