L’EVENTO. A Procida il meeting nazionale “Nessun uomo è un’isola”

L’EVENTO. A Procida il meeting nazionale “Nessun uomo è un’isola”

Si svolgerà a Procida, nella Capitale della Cultura 2022, il forum nazionale sul tema “Nessun uomo è un’isola“, promosso dall’Ordine Nazionale Assistenti Sociali (CNOAS), dalla Fondazione Nazionale Assistenti Sociali (FNAS) e dal Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Campania (CROAS Campania).

Il Convegno si terrà il giorno 15 settembre (dalle ore 9.30 alle 13.10), presso la sala Procida Hall, in concomitanza della Conferenza dei Presidenti, in programma il 15 e 16 settembre in Campania, nelle isole di Procida ed Ischia.

Il titolo dell’happening “Nessun uomo è un’isola” vuole evidenziare che tutte le persone hanno diritto attraverso progetti di inclusione a superare il loro disagio.

Ed è proprio di diritti, di nuovi bisogni e di inclusione delle persone in stato di disagio che tratterà il Convegno Nazionale.

La giornata, dopo i saluti istituzionali, si articolerà in tre sessioni di lavoro.

Dalle 9.30, vi saranno i saluti istituzionali del sindaco di Procida, Raimondo Ambrosino, e degli assessori Leonardo Costagliola e Sara Esposito, dell’assessore regionale Lucia Fortini e dell’assessore al comune di Napoli Luca Trapanese.

Apriranno ed introdurranno i lavori, il Presidente nazionale dell’Ordine degli Assistenti sociali, Gianmario Gazzi ed il Presidente dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Campania, Gilda Panico.

Nella prima sessione di lavoro “Il mondo non è un’isola” sono previste le relazioni di padre Alex Zanotelli,  Silvana Mordeglia (Fondazione Nazionale Assistenti Sociali) e Renato Sampogna (Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, che illustreranno la necessità degli interventi a livello nazionale.

“Le nostre comunità ” è invece il titolo della seconda sessione di lavoro con le relazioni di Samuele Ciambriello (Garante regionale per i diritti dei detenuti), Salvatore Gargiulo, docente dell’Università Suor Orsola Benincasa, e di Maria de Luzenberger (Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minori di Napoli): l’attenzione sarà puntata sulle attività di inclusione promosse nell’ambito della Regione Campania.

Nell’ambito della terza ed ultima sessione, “Il Servizio Sociale Professionale in un’isola”, vi saranno infine gli interventi e le testimonianze degli Assistenti sociali di Ischia e Procida sul ruolo del Servizio Sociale Professionale per l’inclusione nei territori insulari.

Le conclusioni della giornata sono a cura del CNOAS e del CROAS Campania.

Nel pomeriggio del 15 settembre iniziano, invece, i lavori della Conferenza dei Presidenti, che viene convocata periodicamente per un continuo confronto tra i Presidenti Regionali dell’Ordine degli Assistenti Sociali ed il CNOAS sulle tematiche della professione, per le attività ordinistiche in itinere, da promuovere e da condividere.

I lavori della Conferenza proseguiranno il giorno dopo ad Ischia, per la seconda parte della Conferenza nazionale dei presidenti regionali dei Consigli dell’Ordine degli Assistenti sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *