Panchina Rossa e convegno sul femminicidio al Miranda di Frattamaggiore

Frattamaggiore, nell’ambito delle iniziative del territorio a Nord di Napoli contro la violenza alle donne, anche il Liceo Scientifico “ C.Miranda”, venerdì 25 presso l’Auditorium dell’istituto, si terrà un convegno con esperti del settore come relatori, e testimonianze di chi ha davvero ricevuto delle violenze.

Nel corso del evento ci sarà l’inaugurazione della Panchina rossa in ricordo delle vittime di violenza. Il team delle docenti che si sono attivate per realizzare il convegno , si son poste come obiettivo che i ragazzi si fermino a riflettere sulla parità di genere.
In sala ci sarà una sedia con un fiocco rosso che sta ad indicare il posto occupato, un’alunna aprirà il convegno con queste parole: “Una donna uccisa lascia un vuoto che non può essere dimenticato. Per questo motivo la sedia rossa, colore del sangue, è diventato il simbolo del posto occupato: quello dove si sono sedute tante volte l’amica, la mamma, la moglie portate via dalla violenza. Verrà allestita per l’occasione una piccola mostra fotografica grazie al fotografo Giuseppe Liguori, gli  hanno disegnato e ritagliato 49 stelle rosse, una per ogni vittima di femminicidio (dati dal 1 gennaio 2022 ad oggi), e saranno affissi lavori degli studenti.La mattinata sarà ricca di interventi di chi vive quotidianamente la questione violenza alle donne, dall’Avv.Argenzio dell’Osservatorio Regione Campania per il fenomeno violenza alle donne, l’Avv.Maria De Rosa, consulente di centri antiviolenza in Campania,

il dott .Raffaele Persico, dell’ osservatorio della legalità della polizia di stato , e la sociologa criminologa , Barracco, la scrittrice Garofalo, e il convegno sarà moderato dalla prof .Ssa Emanuela Lucamante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *