Frattamaggiore, apertura dell’asilo nido comunale “La Cicala e la Formica”

Frattamaggiore, apertura dell’asilo nido comunale “La Cicala e la Formica”

Città di FrattamaggioreCittà di Frattamaggiore
Comunicato Stampa

Apertura dell’Asilo Nido Comunale “La Cicala e la Formica”

Frattamaggiore – 16/07/2021. Terminati i lavori di ristrutturazione dell’Asilo Nido Comunale di Frattamaggiore, Mercoledì 21 Luglio p.v. alle ore 18:00 il Sindaco Dr. Marco Antonio Del Prete e l’Amministrazione Comunale terranno la cerimonia inaugurale.
Il Nido è stato realizzato grazie all’impiego dei fondi PAC Infanzia I riparto (Piani di Azione e Coesione) a seguito dell’approvazione della proposta progettuale realizzata dall’Ufficio tecnico del Comune di Frattamaggiore. La struttura sino ai primi anni del 2000 ha ospitato una scuola materna che è poi divenuta succursale dell’attuale Istituto Comprensivo G. Marconi, per anni la struttura è stata dismessa e soggetta al degrado del tempo e dell’incuria. A partire dal primo mandato il Sindaco Marco Antonio Del Prete ha fortemente voluto, in sede di Coordinamento Istituzionale, che il Comune di Frattamaggiore utilizzasse i finanziamenti dei fondi PAC Infanzia per restituire alla cittadinanza un servizio fondamentale come quello del nido d’infanzia. Successivamente all’ottenimento del finanziamento è stata bandita la gara d’appalto e al termine dell’espletamento di tutte le procedure, la gestione è stata affidata alla Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio 2012”. Le spese di gestione della struttura potranno avvalersi dei fondi istituiti dal MIUR “Sistema integrato di educazione e di istruzione per le bambine e i bambini in età compresa dalla nascita fino ai sei anni” ripartiti agli Ambiti Territoriali, che consentirà l’erogazione del servizio per 1 anno scolastico a costo zero per le famiglie richiedenti. La struttura, ubicata in Via Francesco Antonio Giordano potrà ospitare n.30 bambini di età compresa tra 0 e 36 mesi per 8 ore al giorno da Settembre a Giugno.
Il nome scelto “La cicala e la Formica” tratto dall’omonima favola di Rodari, è stato preferito seguendo il pensiero dell’autore, secondo cui la creatività è una capacità comune a tutti, insito nella natura umana e manifestato attraverso la facilità di giocare e esprimersi con la fantasia. L’asilo nido comunale vuole essere un servizio a sostegno delle famiglie del territorio ma deve essere altresì un luogo di formazione e di crescita dove i bambini possano trovare la chiave giusta di lettura del mondo, come base per il futuro e processo migliore non esiste se non quello di partire e di affrontare la realtà come un gioco, serio ma al contempo leggero e creativo.
Il Sindaco Marco Antonio Del Prete dichiara “Ritorna a vivere a Frattamaggiore un luogo storico della mia e nostra infanzia e che manca in città da troppo tempo: l’Asilo Nido Comunale. Un servizio educativo e sociale che mi sta particolarmente a cuore e che offre ai bambini e alle bambine cui è rivolto un’opportunità unica di crescita e di stimolo alle potenzialità affettive, sociali e cognitive. Si chiamerà “La cicala e la formica” in occasione del centenario della nascita di Gianni Rodari, scrittore e pedagogista. Da Sindaco e papà, sono soddisfatto del lavoro che, insieme all’Ambito N17, abbiamo portato avanti e che ha permesso alla nostra Città di raggiungere un altro traguardo veramente importante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *