Orta di Atella, il Sindaco Gaudino ritira le dimissioni e chiarisce

Orta di Atella, il Sindaco Gaudino ritira le dimissioni e chiarisce

Orta di Atella, non c’è pace amministrativa per la realtà politica cortese. Il 7 marzo il neo Sindaco Gaudino presentava le sue formali dimissioni da primo cittadino. Parte il rito dei 20 giorni di riflessioni per rivedere la decisione di lasciare la poltrona da Sindaco, il 26 marzo decide di rientrare in sella alla guida dell’amministrazione ortese. L’avvocato Gaudino , torna alla guida , ma facendo delle considerazioni, che riportiamo integralmente dal suo profilo social:

Ieri ho ritirato le dimissioni presentate il 7 marzo 2022, avendo preso atto che il quadro politico che mi aveva spinto a rassegnarle era mutato.

Questa era una condizione necessaria ma che non esaurisce, al momento, il chiarimento politico che tutti noi, io per primo, abbiamo l’obbligo di discutere nella sede istituzionale del Consiglio Comunale, affinché ne abbia conoscenza tutta la Cittadinanza.

È per questo che chiederò la convocazione del civico consesso per verificare la reale consistenza di una maggioranza, che mi consenta di esercitare le prerogative nel rispetto del ruolo delle parti.
Le repliche dell’opposizione ovviamente non sono mancate così come già riportato in altro articolo di Antonio Russo, a cui si sono aggiunte anche le considerazioni del gruppo Noi Orta Viva , in cui si è definita l’amministrazione una vera giostra 🎠.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *