La Frattese, rispetti ruoli ed accordi, prima i frattesi così come un anno fa

Pasquale Del Prete:siamo con la Frattese ma rispetto dei ruoli e degli accordi

Sulla questione stadio Ianniello , stadio dì Frattamaggiore e la Frattese del presidente Guarino, interviene il capogruppo consiliare di maggioranza, di Impegno per Frattamaggiore. Sollecitato da qualche collega consigliere ho avuto modo di seguire l’intervista del presidente Guarino su Nano tv – afferma Del Prete- sono rimasto meravigliato dal fatto che sulla vicenda un pragmatico come Guarino individua colpe e colpevoli sempre negli altri , in particolare sull’amministrazione. Ritengo che abbia dei vuoti di memoria , in quanto il sottoscritto , con Il Sindaco Marcoantonio Del Prete e l’assessore dello sport dell’epoca dei fatti, Gennaro Alborino sollecitati dalla tifoseria accreditata appena l’anno scorso si fecero promotori di una scelta tra Il Napoli Calcio che chiedeva pagando l’utilizzo della struttura Ianniello. Ma la scelta fu quella di preferire La Frattese e senza batter ciglio fu affidata sulla “ parola “ il campo sportivo. La scelta della Frattese anche in quell’occasione lascio’ qualche strascico polemico, ma nonostante tutto in particolare il sottoscritto mise la faccia e affronto tutti i passaggi. Poi durante l’anno calcistico il COVID e altre scelte calcistiche hanno distratto Guarino che addirittura smontava parte della squadra trasferendola a Pozzuoli, dimenticando anche di fare gli auguri natalizi ai tifosi frattesi, nello stesso club dove appena qualche mese in diretta , tra il sottoscritto , Sindaco , assessore e tifosi furono presi tanti impegni per il futuro. Purtroppo questi impegni al momento risultano al sottoscritto disattesi, felice di essere smentito. Adesso mi sembra fuori luogo rivendicare dei trattamenti di favore , quando già ci sono stati ma in maniera unilaterale. Sparare nel

Mucchio accuse , parlando di ricatti, di “

Consiglieretti”, di 20 strutture sportive del patrimonio comunale non pagate le quote. Mi sembra troppo se si rimane sul generico, Guarino se ritiene di essere nel giusto faccia i nomi.

Premetto che io sono per la Frattese, ma soprattutto per i cittadini frattesi che al pari di Guarino hanno il diritto di utilizzare lo stadio , pagando quanto stabilito dalle norme.

La

Mia non è polemica, ma solo l’amore per la verità , e soprattutto per non strumentalizzare vicende che poco hanno a che fare con lo sport.

Conclude il capogruppo, al pari del Guarino sono pronto a confronti , ma sempre con telecamere e all’interno della sede del Club Nerostellato Ianniello, così come più di un anno Fa, e Forza Frattese e Frattamaggiore

Pasquale Del Prete, capogruppo Impegno per Frattamaggiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.