Casoria, Torneo dell’Amicizia di calcio a 5 tra non udenti

Assessore allo Sport ,Guarino

Sabato 28 agosto 2021 é stata organizzata a Casoria l’Assemblea formativa generale ed il torneo dell’amicizia di calcio a 5 tra sordi – adulti e bambini.
Con l’obiettivo di dare voce alle persone non udenti presenti non solo sul territorio di Casoria ma anche nei paesi limitrofi e non, le istituzioni hanno incontrato e supportato la A.S.D. Polisportiva Silenziosa Partenopea “F.Rubino” di Napoli.Ha partecipato all’evento per il comune di Casoria, il neo Assessore , Giovanna Guarino che a margine della manifestazione ha dichiarato:
Da assessore allo Sport, alla Cultura e alla Pubblica Istruzione ho potuto constatare quanto sia fondamentale permettere l’inclusione sociale tra udenti e non attraverso lo sport, dimostrando che esistono i mezzi per abbattere le barriere di comunicazione ed imparare! Imparare dalle difficoltà.
Importanti e nobili sono gli obiettivi prefissati dalla Associazione; oltretutto, attraverso l’attività sportiva, é emersa la gran voglia di farcela nonostante tutto.
É stato bello ed emozionante constatare come la gioia ed il senso di libertà provati dai bambini e dagli adulti in campo venivano fortemente percepiti.
La comunità dei sordomuti é grande e grandi talvolta sono gli ostacoli che incontrano quando incontrano gli udenti che sebbene uditori fanno fatica a comprenderli.
Loro hanno occhi ovunque, sono grandi osservatori e senza parole trasmettono molto di più di quanto si possa immaginare.

C’è sicuramente tanto da fare ma, insieme, in collaborazione si può.
E da amministratrice di una città grande ed importante come quella di Casoria mi prefiggo un altro obiettivo, condiviso dai miei colleghi di Giunta e dal Sindaco Raffaele Bene:
la sordità non dev’essere una disabilità invisibile; lo sport dev’essere garantito quale momento di inclusione sociale e crescita personale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *