Cardito: Cavallo di ritorno finito male, 33enne finisce in manette

Cardito: Cavallo di ritorno finito male, 33enne finisce in manette

Aveva chiesto 1500 euro in cambio dell’auto appena rubata ma la vittima denuncia tutto ai Carabinieri.

È accaduto a Cardito, in provincia di Napoli. Un 33enne del posto dopo aver rubato l’auto ad un cittadino di Afragola, ha pensato bene di contattarlo per restituirgliela. In cambio però la vittima avrebbe dovuto corrispondergli la somma di 1500 euro.

Il famoso cavallo di ritorno non è andato a buon fine. La vittima, dopo la richiesta estorsiva del malvivente si è recato presso la stazione dei Carabinieri ed ha denunciato il fatto. Gli agenti allora hanno organizzato il servizio per cogliere il malvivente in flagranza di reato.

LEGGI ANCHE: FRATTAMAGGIORE, IL PREFETTO VISITA LA CITTA’

Depositata la busta contenente il contante in un cestino della spazzatura nel vicino Parco Verde -così come indicato dal malvivente- la vittima si è allontanata ed ha lasciato che le Forze dell’Ordine facessero la propria parte. Grazie all’ausilio di occhi elettronici posizionati in punti strategici, li Carabinieri  sono riusciti a sorprendere il 33enne il flagranza di reato.

Il malvivente, ritirati i soldi dal cestito, è stato bloccato e condotto in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *