Napoli, morto un dipendente ASIA durante la raccolta dei rifiuti: aveva 54 anni

Napoli, morto un dipendente ASIA durante la raccolta dei rifiuti: aveva 54 anni

Morto operaio ASIA Napoli durante la raccolta dei rifiuti, ieri notte in via Mancini a pochi passi dalla stazione centrale: aveva 54 anni.

Morto operaio ASIA Napoli durante il servizio: aveva 54 anni

Incidente durante la raccolta dei rifiuti. Ieri notte è morto Gerardo Gramaglia, dipendete Asia, società che si occupa della raccolta dei rifiuti a Napoli. Al momento restano ancora ignote le dinamiche dell’incidente, avvenuto a via Mancini, nei pressi dalla Stazione Centrale. L’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti, ha espresso il suo cordoglio alla famiglia del 54enne.

“Esprimiamo profondo cordoglio per il tragico incidente che ha coinvolto il dipendente Gerardo Gramaglia e siamo vicini alla famiglia in questo difficile momento segnato dal dolore. Sappiamo che le parole non possono lenire la vostra grande sofferenza ma desideriamo che sappiate che tutta l’azienda vi è vicina e partecipa al vostro lutto”.

Queste le parole in coro del presidente Maria De Marco, dell’amministratore delegato Claudio Crivaro e del consigliere Daniele Fortini, del Consiglio di Amministrazione dell’azienda. “Tutta l’Azienda assicurerà la massima collaborazione alle autorità competenti circa l’individuazione delle cause che hanno determinato il terribile incidente“, ha concluso il CdA di Asia Napoli.

Come si legge anche dalla nota di Asia Napoli, non è ancora chiara la dinamica e le cause che hanno portato all’incidente sul lavoro. Quel che è certo è che Gerardo Gramaglia ha perso tragicamente la vita a soli 54 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *