Napoli, dopo 20 anni apre la stazione del metro piu bella al mondo

Napoli, dopo 20 anni apre la stazione del metro piu bella al mondo

A Napoli un’altra stazione dell’arte

Napoli,dopo 20 anni apre la stazione del metro piu bella al mondo

La stazione Duomo della linea 1 della metropolitana di Napoli aprirà al pubblico venerdì 6 agosto 2021 e sarà un’altra stazione dell’arte.
Venti anni di lavori per la stazione Duomo, i cui lavori iniziarono nel 2001, ma ora si potrà scendere sottoterra nella grande storia di Napoli.

Il ritardo nei lavori per la stazione Duomo è in gran parte dovuti al ritrovamento a soli 8 metri sotto il livello della piazza di un tempio romano dedicato ai giochi Isolimpici, un grande tempio del primo secolo d.C.
Il progetto originale prevede, partendo dalla superficie di piazza Nicola Amore, di scendere fino a 40 metri di profondità dove ci sarà la fermata dei treni.

Napoli Metro Duomo pedonalizzazione

La stazione è opera dell’architetto Massimiliano Fuksas e della moglie Doriana Mandrelli. La stazione si troverà nel quartiere Pendino e servirà le zone di piazza del Mercato, via Marina, il Rettifilo, nonché il Museo Gaetano Filangieri, il Duomo ed il Palazzo Arcivescovile.
Lo scavo archeologico in atto nell’area ha riportato alla luce reperti di straordinario interesse per la città: un tempio risalente al I secolo d.C., un porticato Ellenistico.

Il progetto di Fuksas della stazione prevede una radicale modifica della viabilità della soprastante piazza Nicola Amore, consistente nella totale eliminazione della preesistente rotatoria, la pedonalizzazione di buona parte della piazza (dove è prevista una “cupola” in metallo e vetro che lascia intravedere dall’esterno i sottostanti reperti archeologici) e del tratto di via Duomo fra la stessa piazza e le vie Tramontano e Zecca dei Panni, e quindi via Duomo lato monte sarà accessibile alle auto unicamente da via Seggio del Popolo e via dei Cimbri. Resta invariata invece la circolazione lungo corso Umberto I, con l’attraversamento della piazza mediante un percorso curvilineo tipo “chicane” ed il tratto di via Duomo in direzione via Marina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *