Arzano, lo minacciano con un coltello alla gola: rapinato un bimbo di 12 anni

Arzano, lo minacciano con un coltello alla gola: rapinato un bimbo di 12 anni

Rapina per un bimbo di 12 anni ad Arzano: i malviventi hanno minacciato il ragazzino con un coltello alla gola. La madre: “Siete il marcio”.

Rapina per un bimbo di 12 anni ad Arzano, lo minacciano con un coltello

Paura questo pomeriggio nella città di Arzano. Poco dopo le ore 15, un bambino di 12 anni è stato rapinato in zona via Giuseppe Verdi. Il ragazzino che era in procinto di raggiungere la lezione di doposcuola è stato fermato dai rapinatori. I malviventi lo hanno prima minacciato con coltello alla gola, facendosi consegnare cellulare e pochi euro che aveva in tasca.

LEGGI ANCHE: NASCONDEVANO 9 PISTOLE E 200KG DI DROGA: ARRESTATE 7 PERSONE

A raccontare la vicenda è stata la mamma. La donna sul gruppo Facebook, Arzano News ha gridato la sua rabbia: “Siete il marcio. E’ vergognoso rapinare un bambino di 12 anni, togliergli da mano un cellulare e pochi spiccioli. Quanto più puntare un coltello alla gola. Mio figlio ha rischiato la vita. Mi fate pena perché sapete già la fine che farete”. Un grido di allarme quello della mamma del bambino, che denuncia anche l’assenza di controlli sul territorio da parte delle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *