Frattamaggiore, il Sindaco costretto a ridurre l’orario di apertura del parcheggio di Via Trieste

Frattamaggiore, il Sindaco costretto a ridurre l’orario di apertura del parcheggio di Via Trieste

Frattamaggiore, il parcheggio di Via Trieste con in ordinanza sindacale si chiuderà alle ore 20.00. Il Sindaco Marcoantonio Del Prete, raccogliendo le sollecitazioni del consigliere Nicola Cesaro, del gruppo consiliare Impegno per Frattamaggiore, è giunto alla drastica decisione di disporre la chiusura anzitempo dell’orario giornaliero di apertura del parcheggio situato nello spazio adiacente alla Villa Comunale di Via Biancardi. Il consigliere Cesaro, ha portato al primo cittadino, le lamentele, i reclami,lo stato di esasperazione che vivono in particolare di sera gli abitanti della zona ridosso del parcheggio. I residenti sono costretti talvolta ad assistere a scene di veri e propri atti osceni in luogo pubblico. Il parcheggio è diventato luogo di ritrovo per tutti coloro vogliono vivere momenti di trasgressione, una sorta di palcoscenico all’aperto , di sesso ,droga e tant’altro . “Ho pensato bene di suggerire al primo cittadino di chiudere almeno nelle ore notturne il parcheggio, in modo da impedire ai giovani malintenzionati di avere un luogo appartato dove disturbare la quiete dei residenti afferma il consigliere comunale ,Nicola Cesaro. La movida frattese , sempre più al centro delle cronache purtroppo non positive, dove l’abuso dell’alcol da parte dei minorenni produce non pochi danni ai giovani stessi , ai cittadini e alle strutture comunali. Sono giunte alla nostra redazione filmati che solo per pubblico decoro non pubblichiamo ma che non lasciano nessun dubbio che taluni giovani indisturbati e senza alcun timore si lasciano completamente andare, alla luce del sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.