Bonus casalinghe 2021 INPS: I requisiti per la richiesta

Bonus casalinghe 2021 INPS: I requisiti per la richiesta

Bonus casalinghe 2021 INPS: sono da poco noti i requisiti per poter far domanda e ottenere così il bonus per una delle categorie più penalizzate dalla pandemia.

Bonus casalinghe 2021 INPS: cosa fare per poterlo richiedere

Il bonus sarà attribuito a tutte le donne che si occupano a tempo pieno di casa e famiglia, ma serviranno alcuni requisiti particolari per poterlo richiedere. C’è bisogno che la richiedente sia disoccupata; che sia una cittadina Italiana o straniera con regolare permesso di soggiorno. Sembra che in questo caso particolare non sarà richiesto un ISEE basso per poter accedere al bonus.

Nonostante il nome il Bonus non conterrà un vero è proprio assegno in denaro, bensì si tratterà di un credito usufruibile per determinati corsi di formazione professionale. Questo dovrebbe permettere, a tutte le donne che prima non ne avevano la concreta possibilità, la libertà di inserirsi più facilmente nel mondo del lavoro. I corsi per lo più riguardano formazione nel campo digitale, permettendo quindi anche la fruibilità dello Smart Working in un possibile futuro lavorativo; così da poter facilitare l’accesso a che non può lasciare completamente la cura della famiglia.

LEGGI ANCHE: Bando attivazione Gigabit nelle scuole entro Settembre 2021

A definire nei dettagli le modalità e i tempi per inviare la domanda sarà un decreto da parte del Ministro per le Pari Opportunità. Ma è molto probabile che la domanda per l’accesso al bonus casalinghe 2021 dovrà essere presentata all’INPS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.