Frattaminore, dopo 38 anni arriva il nuovo PUC

Frattaminore, dopo 38 anni arriva il nuovo PUC

Frattaminore, dopo 38 anni arriva il nuovo PUC

Frattaminore dopo l’ultima seduta di consiglio comunale avrà dopo circa 38 anni , il nuovo PUC (piano urbanistico comunale). Altro tassello raggiunto dal sindaco Bencivenga del suo mandato consiliare che ricordiamo che si conclude nel prossimo ottobre. A tal proposito il primo cittadino entusiasta dichiara attraverso il suo profilo dì Facebook :

Abbiamo approvato in Consiglio comunale il piano urbanistico in via definitiva. L’ultimo passaggio è stato espletato. Si tratta di un momento storico che segna un nuovo inizio per lo sviluppo del territorio.
Un percorso iniziato da lontano, nel 2016 e che solo la pandemia ha rallentato.
Abbiamo adeguato uno strumento che risale al 1983 e che non rappresentava più le attuali necessità urbanistiche di Frattaminore.
Quasi 30 anni per mettere mano all’assetto del nostro territorio, affidato in passato ad un professore universitario di altissimo livello, competenza e paziena, il professor Miano che ringrazio di cuore.
Come sapete sono meticoloso e non è stato facile per un farmacista comprendere l’essenza della materia urbanistica ma l’ho fatto perché Frattaminore ne aveva bisogno.
Lo abbiamo fatto con coraggio, insieme con i consiglieri comunali e gli assessori che sono stati fondamentali per il raggiungimento del risultato.
Nel rispetto della legalità, senza curarci di chi ha interessi particolari ma solo di quelli generali.
Puntando ad uno sviluppo complessivo, armonioso, tutelando la crescita, l’ambiente. Ci sarà modo per raccontarlo ai cittadini in maniera esauriente spiegando quali sono state le direzioni che abbiamo seguito insieme ai professionisti incaricati. Ringrazio di cuore la nostra squadra, ancora una volta, perché senza di loro non sarebbe stato possibile realizzare a Frattaminore questa ennesima occasione di futuro. Ringrazio anche parte della minoranza che si è astenuta, dando segnali di apertura e di comprensione dell’occasione che abbiamo realizzato per la città e di fiducia nei nostri confronti. Occasione di riscrivere la storia, come per il metano, come per via Viggiano, come per via Liguori e tanti altri risultati da raccontare. In 5 anni, ma è solo l’inizio.
Con gli occhi rivolti al futuro e alle prossime sfide, tutto la nostra città.

Dopo la metanizzazione, arriva anche un’ulteriore elemento di programmazione di sviluppo per Frattaminore. Adesso tra qualche mese la parola toccherà però ai cittadini per decretare chi gestirà le fasi esecutive della metanizzazione e del nuovo PUC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *