Azione e i comuni sciolti per infiltrazioni mafiose

Azione e i comuni sciolti per infiltrazioni mafiose

Lo scioglimento per sospette infiltrazioni di molti ed importanti comuni dell’area metropolitana di Napoli sollecita più di una riflessione e richiama tutte le forze politiche ad un netto cambio di passo.
In vista dell’imminente tornata elettorale, si avverte forte la necessità di superare vecchie pratiche, condotte e comportamenti opachi e rituali inconcludenti.
Da troppo tempo, i calcoli elettoralistici prevalgono sulla necessità di garantire un buon governo. Troppe volte le concessioni al trasformismo autoreferenziale hanno rappresentato impedimento alla partecipazione di una classe dirigente giovane e capace e ancor più volte le grida manzoniane del giorno dopo hanno fornito un comodo alibi al ritorno del sempre uguale.
Noi faremo la nostra parte ed intendiamo offrire una speranza alla rassegnazione , garantendo spazi di partecipazione, chiamando a raccolta tutte quelle forze che hanno a cuore il riscatto delle loro comunità, umiliate e ferite dall’ indecente immobilismo di gran parte della politica meridionale.
Francesca Scarpato, segretaria provinciale Azione Napoli, Vincenzo Daniele, responsabile enti locali Azione provincia di Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *