Il Napoli si affida all’attacco dei piccoletti

Il Napoli si affida all’attacco dei piccoletti

Il Napoli, stasera ritorna in campo al Maradona,dopo il doppio stop,contro l’ex indimenticato Mister Sarri, sebbene i tifosi non hanno dimenticato il trascorso con la Juventus. Infermeria gremita per mister Spalletti, Politano,Demme ,Anguissa e soprattutto Osimhen.L’attaccante nigeriano non tornerà in rosa prima di febbraio.Contro il Ciro laziale ovvero Immobile,Spalletti schiera il Ciruzzo per i napoletani,Dries Mertens. Molto probabilmente il mister azzurro contro la Lazio si affiderà ad un attacco fatto di fantasia piuttosto che fisico,il trio Insigne,Lozano,Mertens. Ci si augura che dopo 201 giorni, lo scugnizzo frattese,il campione d’Europa,Lorenzo Insigne ritrovi la già del gol su azione.Al centrocampo, c’è il rientro in campo dopo che si era ben distinto nelle prime fasi del campionato,ma fermatosi per un infortunio, Lobotka che farà coppia con Fabian Ruiz,in sostituzione del camerunese Anguissa. Spalletti si affida all’estro e fantasia dei suoi “ piccoletti”,almeno all’inizio per poi eventualmente schierare la carta della fisicità con Petagna nel corso del match.L’assenza del campione nigeriano Osimenh era nelle previsioni stagionali ,visto la sua presenza alla Coppa d&Africa ,ma i tempi si sono anticipati,ed anche allungati visto il brutto infortunio al volto,che probabilmente costringerà l’attaccante ad un ulteriore Intervento chirurgico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *