Modifiche al Reddito di Cittadinanza, sussidio limitato e premi

Modifiche al Reddito di Cittadinanza, sussidio limitato e premi

Modifiche al vaglio per il Reddito di Cittadinanza con la possibilità di premi per i percettori che trovano lavoro.

Modifiche Reddito di Cittadinanza, ecco tutte le novità previste

LEGGI ANCHE: Afragola, shock alle Porte di Napoli: uomo morto ritrovato in auto nel parcheggio

I tecnici del Ministero del lavoro stanno lavorando in questo momento a sostanziali novità al Reddito di cittadinanza. Prima tra tutte quella di non concedere il rinnovo a precettori dopo i primi diciotto mesi.

Modifiche al Reddito di Cittadinanza: a lavoro il neo Ministro Orlando

Tra i problemi principali da risolvere è il deficit che il Reddito di Cittadinanza crea nel bilancio, circa 10 Miliardi di Euro, il triplo rispetto a quanto preventivato. A questo si aggiunge l’impreparazione dei centri d’impiego che non riescono a trovare lavoro a tutti i percettori. Al momento sono circa 1,3 Milioni le famiglie che usufruiscono del consiglio, e di queste solo una minima percentuale ne hanno rinunciato in favore di un lavoro nel 2020.

LEGGI ANCHE: Multa per Sky: la multinazionale dovrà pagare due milioni di euro per non aver ridotto il canone

La soluzione del taglio del sussidio dopo i primi diciotto mesi eliminerebbe quella della riduzione delle ricariche. Infatti questa seconda possibilità potrebbe verificarsi nel caso in cui dovessero mancare le risorse finanziare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *