La Cgil scende in campo a sostegno dei dipendenti precari Ambito sociale n17

La Cgil scende in campo a sostegno dei dipendenti precari Ambito sociale n17

I sindacati scendono in campo per smuovere una situazione divenuta stagnante ,ovvero il futuro lavorativo dei precari dipendenti dell’Ambito N17. A richiedere un incontro con i sindaci del coordinamento di zona,è stata la Cgil ,che attraverso una comunicazione ha richiesto incontro e fissato un vero sit in dinanzi al Comune di Sant’Antimo.Oggetto dell’ordine del giorno,è nella sostanza tutto incentrato nel comprendere le sorti dei lavoratori ,i cui contratti sono di imminente scadenza. Dallo scorso autunno si era in via di definizione in ogni singolo comune l’iter per la costituzione dell’azienda speciale,ma si procede lentamente,addirittura a Sant’Antimo pare che abbia subito uno stop, in virtù delle imminenti elezioni amministrative di giugno. L’Ambito attualmente è sorretto da un coordinamento composto dai i Sindaci di Frattamaggiore, Frattaminore,Grumo Nevano dai commissari di Sant’antimo, quest’ultimo è il capofila.La costituenda azienda speciale dovrebbe sostituire,il coordinamento attualmente diretto in via provvisoria da un dipendente precario dell’ufficio di piano ,Carla Pedata.Alcuni operatori,visto la situazione si sono già da tempo rivolti alla giustizia, ed hanno intentalo dei ricorsi giudiziari per far valere i propri diritti ,in merito alla stabilizzazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *