Cardito, morto per Covid il farmacista Vincenzo Angelino

Cardito, morto per Covid il farmacista Vincenzo Angelino

E’ morto a 58 anni il farmacista Vincenzo Angelino di Cardito, dopo il ricovero nel reparto Covid dell’ospedale Cotugno di Napoli.

Morto il farmacista Vincenzo Angelino per covid, i funerali si sono svolti a Cardito

Cardito piange la morte del farmacista e infermiere Vincenzo Angelino, deceduto per complicanze dovute al Covid19. La notizia della sua positività al virus risale al primo maggio, giorno in cui è stato ricoverato all’ospedale Cotugno di Napoli. I funerali dell’impiegato della farmacia De Pasquale di Cardito si sono svolti oggi 10 maggio nel primo pomeriggio, nella chiesa di San Biagio.

LEGGI ANCHE: Casoria, malore mentre faceva la spesa: uomo muore al supermercato

La notizia della sua morte è rimbalzata su Facebook dopo la dedica del suo caro amico e giornalista Raffaele Mugione:

“Fin da giovanissimo si era votato alla professione di farmacista e di infermiere. Dedicandosi incessantemente al servizio degli ammalati e degli infermi come missione laica per il prossimo. Eroicamente ha vissuto mettendo sempre il bisogno degli altri al primo posto, eroicamente è morto contraendo il virus letale, proprio nel servizio degli ammalati”.

Mugione sui social continua così:

“Farmacista espertissimo, infermiere dotto e sapiente, non meno di medicina e chirurgia, sapeva inquadrare e consigliare su problematiche e patologie che, spesso, sfuggivano addirittura al medico specialista. Curava con amore e maestria gli ammalati: ha condotto una vita virtuosa e beata, dedicandosi interamente a quanti avevano bisogno di cure ma anche solo di un consiglio competente e sapiente”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.