Premiazione della IV Edizione del Concorso “Canapa è” per il miglior olio di semi di canapa

Premiazione della IV Edizione del Concorso “Canapa è” per il miglior olio di semi di canapa

Si è conclusa la IV edizione del Concorso “Canapa è”. I vincitori nell’articolo.

La Premiazione del Concorso Canapa è per il miglior olio di semi di canapa si è svolta il 6 febbraio 2021 attraverso le piattaforme Facebook e Youtube.

Per rivedere la diretta: https://it-it.facebook.com/fractasativa/videos/3996035710449255/

Il premio è organizzato dall’associazione Fracta Sativa UniCanapa, in uno ai Dipartimenti di Farmacia e di Agraria della Università degli Studi di Napoli “Federico II” e al Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali Biologiche e Farmacologiche dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, in collaborazione con Federcanapa.

L’obiettivo del Concorso

Il Concorso per il miglior olio di semi di canapa “Canapa è” nasce con l’obiettivo di dare il giusto valore ad un prodotto che presenta eccezionali qualità nutraceutiche ma che, colpa anche le difficoltà della trasformazione, non ha ancora trovato il giusto risalto nel panorama gastronomico mondiale.

Uno dei quesiti a cui il Concorso vuole dare risposta riguarda quali siano le metodiche di trasformazione e lavorazione migliori per esaltare le caratteristiche, anche organolettiche, del prodotto.

Proprio per raggiungere tale traguardo, dando così uno strumento ai produttori per migliorare la qualità dell’olio, anche nell’ottica di dare ai consumatori il giusto beneficio, il focus di questa edizione è quella di creare un disciplinare per la produzione da sottoporre alle istituzioni regionali e nazionali.

I relatori dell’Evento

Sul palco virtuale, spiritualmente ubicato a Frattamaggiore, Città della Canapa, si sono susseguiti inizialmente il Dott. Marco Antonio Del Prete, Sindaco del Comune Di Frattamaggiore, il Dott. Nicola Caputo, Assessore all’Agricoltura della Regione Campania e l’Avv. Nicomede Di Michele, presidente dell’associazione Fracta Sativa UniCanapa, in qualità di padrone di casa.

Il concorso nasce con finalità ben precise: dare giusto valore ad un prodotto che presenta qualità nutraceutiche e, conseguentemente, renderlo più fruibile il più possibile

Avv. Nicomede Di Michele, Presidente Associazione Fracta Sativa UniCanapa

Proseguendo la premiazione del Concorso Canapa è per il miglior olio di semi di canapa, sono stati presentati dal moderatore Giuseppe Grifeo di Partanna, Giornalista di CanapaOggi, i responsabili dell’analisi cliniche e sensoriali della presente edizione. In ordine, il Prof. Alberto Ritieni, docente del Dipartimento di Farmacia dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, la Prof.ssa Severina Pacifico, docente del Scienze e Tecnologie Ambientali Biologiche e Farmacologiche dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, il Prof. Raffaele Sacchi e il Prof. Salvatore Faugno, entrambi docenti del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

La Premiazione Del Concorso per il miglio olio di semi di canapa “Canapa è”

Terminati gli interventi scientifici, l’Avv. Nicomede Di Michele e il dott. Giuseppe Grifeo di Partanna hanno premiato, tra le 20 aziende di tutta Italia partecipanti, il vincitore del concorso, l’azienda agricola Molino Crisafulli, da Caltagirone in Sicilia.

L’olio, considerato migliore dal punto di vista delle analisi chimiche, è il prodotto più premiato nella manifestazione.

Al secondo posto, dal Veneto, l’Azienda Agricola Elisa Colle, alla prima partecipazione all’evento.

Il terzo posto è stato assegnato alla Soc. Agricola Canapa Delle Marche, vincitore della prima edizione.

Al termine è stato assegnato anche il premio fuori concorso “anche il gusto vuole la sua parte” all’Azienda Agricola Pistis Sophia S.M.S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.