Frattamaggiore, il Ministro Di Maio in città per la cittadinanza onoraria a Mario Paciolla

Frattamaggiore, il Ministro Di Maio in città per la cittadinanza onoraria a Mario Paciolla

Luigi Di Maio a Frattamaggiore: il Ministro degli Esteri sarà in città per il conferimento della cittadinanza onoraria a Mario Paciolla.

Luigi Di Maio a Frattamaggiore per la cittadinanza onoraria a Mario Paciolla

Venerdì 7 gennaio alle ore 11.15  il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, nella Sala consiliare ‘Architetto Sirio Giametta’ del Comune di Frattamaggiore, in piazza Umberto I, parteciperà alla cerimonia di conferimento della Cittadinanza onoraria alla memoria di Mario Paciolla, il cooperante ONU trovato morto in circostanze misteriose il 15 luglio 2020. A ricevere l’onorificenza i genitori di Mario, Pino Paciolla e Anna Motta, che riceveranno dal Sindaco, Marco Antonio Del Prete, le chiavi della città, in segno di riconoscimento per un figlio di Frattamaggiore che ha vissuto per la difesa dei diritti umani e della libertà fino alla morte.

Ho incontrato la famiglia di Mario Paciolla nel novembre 2020, in occasione dell’apposizione dello striscione che a gran voce chiede giustizia per Mario sul palazzo comunale e in quell’occasione assunsi l’impegno di contribuire, con ogni mezzo, a che venisse fatta luce sulla sua morte” ha detto il primo cittadino frattese aggiungendo “insieme a tutti i Consiglieri comunali di Frattamaggiore abbiamo deciso di conferirgli la cittadinanza onoraria e abbiamo lavorato affinché alla cerimonia fosse presente il Ministro degli Esteri Di Maio perché quello di venerdì non resti solo un momento “spot” ma sia occasione in cui la famiglia di Mario senta forte la vicinanza delle Istituzioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *