MEF: 112 mila assunzioni, in Campania 6400 assunzioni entro il 1 settembre

MEF: 112 mila assunzioni, in Campania 6400 assunzioni entro il 1 settembre

Il MEF autorizza 112 mila posti nella scuola, colpo in Campania con 6400 assunzioni entro il 1 settembre

La scuola al centro dell’agenda del premier Draghi. Bianchi, ministro dell’istruzione, sta accellerando con le procedure ammnistrative per consentire la ripartenza della scula post Covid.
Sembrano ormai lontani gli sprechi dei banchetti e igienizzanti nelle scuole italiane. Ci si interroga quale sia la strada migliore per consentire sempre più la ripresa dell’anno scolastico in presenza, ricorrendo alla DAD solo in casi estremi. L’invito fatto dal minstro è di vaccinarsi tutti ed in minor tempo possibile.
Bianchi, ex assessore all’istruzione della Regione Emilia, ha compreso che è necessario concentrarsi sulle struttture scolastiche obslete, quindi i maggiori investimenti alla luce del Recovery plan si avranno sull’edilizia scoalstica.
Altro punto fondamentale su cui non si può transigere è l’aumento del personale scolastico sia docente che ATA. A tal prposito il MEF ha autorizzato ben 112 mila posti nel settore scuola, da assumere entro il prossimo settembre.
Ben 6400 assunzioni si avranno finalmente nella Regione Campania. I numeri della regione governata dal presidente De Luca, sono cosi distribuiti:

  • 333 cattedre libere nelle scuole dell’infanzia
  • 631 cattere libere nelle scuole primarie
  • 3075 cattedre libere nelle scuole medie
  • 2389 cattedre libere nelle scuole superiori.

Tuttavia questi numeri così ampi non convincono i sindacati che si mostrano scettici sulla copertura economica e sulle modalità delle immissioni in ruolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *