Mattarella: Va garantito un anno scolastico regolare

Mattarella: Va garantito un anno scolastico regolare

Il Presidente della Repubblica Mattarella interviene sul tema scuola e vaccini

Mattarella: «Va garantito un anno scolastico regolare»

Sul tema scuola e vaccini ieri è intervenuto anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella:

La pandemia ha imposto grandi sacrifici in tanti ambiti. Ovunque gravi. Sottolineo quelli del mondo della scuola

Per il capo dello Stato occorre tornare a una vita scolastica ordinata e colmare le lacune che si sono formate.
Il regolare andamento del prossimo anno scolastico deve essere un’assoluta priorità. Gli insegnanti, le famiglie, tutti devono avvertire questa responsabilità, questo dovere, e corrispondervi con i loro comportamenti.

Arrivano conferme anche dal Ministro Bianchi, si punta a riportare in classe tutti gli studenti a settembre e dire addio alla DAD.

Alle Regioni nelle prossime ore sarà illustrato il piano messo a punto dal ministero dell’Istruzione sulla base delle indicazioni del Comitato tecnico scientifico: arrivare alla ripresa dell’anno scolastico con almeno il 60% degli studenti tra i 12 e i 19 anni vaccinati. Il nodo centrale restano però le vaccinazioni del personale scolastico. Ad oggi la percentuale degli immunizzati è arrivata all’85,5% ma con forti differenze regionali: in base all’ultimo report 4 regioni – Sicilia, Sardegna, Calabria, Liguria – e la provincia di Bolzano hanno oltre il 30% di prof che non hanno fatto neanche la prima dose.
L’obiettivo è quello di arrivare a settembre con il 90% del personale scolastico vaccinato con entrambe le dosi. E’ probabile che il governo proceda con una forte raccomandazione e poi, se entro il 20 agosto – data in cui le Regioni dovranno fornire a Figliuolo i numeri reali della situazione – non si sarà raggiunto il 90%, potrebbe pensare a introdurre l’obbligo. Anche i presidi hanno riconfermato il loro sostanziale appoggio all’obbligatorietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *